• Home
  • Patologie
  • sciatica e lombosciatalgia: che cos'è, terapia, rimedi.

sciatica e lombosciatalgia: che cos'è, terapia, rimedi.

Cerchiamo di chiarire alcuni aspetti importanti di questa patologia.

Partiamo dal concetto più importante: la sciatica non è necessariamente causata da ernie o protrusioni, che possono essere presenti ma non essere responsabili dei sintomi. Solo dopo un’attenta valutazione clinica è possibile capire meglio il quadro. Quindi non spaventatevi perchè gli esami diagnostici hanno poco significato in assenza di sintomi coerenti e di adeguati test.

 

Che cos’è la sciatica?

La sciatica (o sciatalgia) è un dolore che parte dalla schiena e si diffonde lungo tutta la gamba; può essere associata a deficit sensitivi o motori. Quindi avere male al gluteo o fino al ginocchio non è sciatica e nemmeno avere dolore nella parte anteriore della gamba (la coscia è innervata da altre strutture).

 

Quali sono le cause della sciatica?

Una parte delle sciatiche sono causate da compressioni discali che irritano il nervo. Nonostante il pensare comune non è il disco che vi genera il dolore ma l'infiammazione che il vostro corpo crea in difesa: quando il nervo è infiammato fatica a scorrere nella sua guaina, un po' come un filo elettrico che dovrebbe scivolare ma è incastrato.

Tuttavia esistono alcuni importanti fattori come contratture muscolari, sedentarietà, obesità etc. che possono sia generare che amplificare anche molto i sintomi e sui quali il fisioterapista lavora con successo: un recente studio del 2020 dimostra che il più del 70% dei pazienti guarisce grazie alla fisioterapia in 4 mesi. Quindi non preoccupiamoci: serve tempo ma si guarisce.

 

Terapia e rimedi per la sciatica?

Abbiamo visto che la maggior parte delle volte il trattamento conservativo è efficace e permette una guarigione completa. La cosa più importante da fare è rimanere attivi. Cercare, compatibilmente con il dolore, di camminare.  Difficilmente il problema passerà stando a letto! 

Il fisioterapista fornisce tutte le indicazioni necessarie alle attività da fare, allevia il dolore con il trattamento manuale e consiglia gli esercizi migliori. Il medico di base si occupa della parte farmacologica mentre lo specialista, se necessario propone gli eventuali esami e le terapie più invasive.

 

 

Bibliografia 

Konstantinou, Stratified care versus usual care for management of patients presenting with sciatica in primary care (SCOPiC): a randomised controlled trial, The lancet (2020)

Petersen, Clinical classification in low back pain: bestevidence diagnostic rules based on systematic reviews, BMC Musculoskeletal Disorders (2017)

Cartabellota, Linee guida per la valutazione e il trattamento di lombalgia e sciatalgia, Evidence (2017)